Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Con l’avvicinarsi della tempesta tropicale, dovrebbe essere prevista la demolizione del resto dell’edificio parzialmente crollato in Florida | Scienziato

Il resto dell’edificio parzialmente crollato a Surfside, vicino a Miami, potrebbe essere demolito alla fine di questo fine settimana, secondo i funzionari statunitensi – si teme che una tempesta tropicale, chiamata Elsa, possa peggiorare la situazione.

Questo sabato (3) sono stati trovati altri due corpi: finora ci sono 24 morti ufficiali e 124 dispersi.

Il bilancio ufficiale delle vittime in un crollo di un edificio in Florida è arrivato a 22

Il bilancio ufficiale delle vittime in un crollo di un edificio in Florida è arrivato a 22

Le ricerche sono proseguite per più di una settimana.

Il capo dei vigili del fuoco Alan Kominsky ha affermato che la demolizione del resto delle torri dovrebbe essere effettuata il prima possibile perché la tempesta Elsa dovrebbe arrivare lunedì.

Le famiglie sanno che questo deve essere fatto, ha affermato Daniela Levine Cava, sindaco della contea di Miami-Dade.

La paura del resto del complesso ha portato all’interruzione delle ricerche giovedì (dopodiché sono riprese).

Nessun sopravvissuto è stato estratto dalle macerie dalle prime ore dopo il crollo del 24 giugno.

Non si conoscono ancora le cause del crollo dell’edificio. Il rapporto 2018 ha rilevato carenze strutturali. Questo è ora il fulcro dell’indagine in esame.

Guarda i video più visti di G1