Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Cruzeiro, il reverendo Consio e l’ex compagno di Arascaeta in un duello contro Remo

Consio ha già guidato il Leo Azul in tre partite. Nelle ultime due gare ci sono state due vittorie contro Brosk (2 a 1) e Ponte Preta (2 a 1). All’esordio ha perso 3-2 contro il Villa Nova, Liu al 14° posto nella competizione con 13 punti.

Tra i giocatori della squadra di Remo c’è un giocatore che i tifosi del Minas conoscono non perché ha difeso il club, ma perché è stato un “carnefice” nella stagione 2014 Felipe Guidos, 28 anni, meglio conosciuto per la sua collaborazione con Arrascaeta nella difesa dell’Uruguay.

Nel 2014, il duo è stato significativo nell’ultima stagione della squadra uruguaiana in Copa Libertadores. In quell’occasione raggiunsero le semifinali del torneo e furono eliminati dal Nacional-PAR.

Nella fase a gironi, ha affrontato il Defensor Cruzeiro in due occasioni. In Uruguay, Guedoz ha segnato i due gol in una vittoria per 2-0 – uno su punizione e l’altro con l’aiuto di Arascaeta, che ha ricoperto Everton Ribeiro e Nelton prima di passare la palla. A Mineiro è tornato a battere in rete con un 2-2, e il Rabosa si è qualificato per gli ottavi di finale al secondo posto con 10 punti, mentre il Defensor è passato primo con 11 punti.

Nel 2015 Cruzeiro ha acquistato dal Defensor il 50% dei diritti economici di Arrascaeta, per 4 milioni di euro, e ha anche indagato sulla situazione di Gedoz, ceduto al Club Brugge. A quel tempo, il consiglio di amministrazione belga avrebbe dovuto chiedere 7 milioni di euro per il rilascio dell’atleta e le trattative non sono andate avanti.

Nel gennaio 2017, l’Atletico-PR ha investito 1,5 milioni di euro nell’acquisizione di Gedoz, con un alternarsi di momenti positivi e negativi al club. Successivamente, il centrocampista è passato per Gois, Vitria, Nacional-URU e infine Remo, dove ha segnato 11 gol in 43 partite da novembre 2020.

READ  La Presidenza CPLP vuole "protezione reciproca" degli investimenti nello spazio di lingua portoghese

La squadra di Leo ha ancora un altro giocatore originario del Cruzeiro. Volante Anderson OchoaIl 29enne è una dinastia Toquinha e ha giocato sette partite in prima squadra sotto la guida dell’allenatore Adilson Batista tra il 2009 e il 2010.