Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Firma di un accordo tra Brasile e Israele

Giovedì scorso (10), il Comitato per le relazioni estere e la difesa nazionale (CREDN) della Camera dei Rappresentanti ha ratificato l’Accordo sulla cooperazione scientifica e tecnologica firmato tra Brasile e Israele, a Gerusalemme, il 31 marzo 2019. Parere del Rappresentante Aroldo Martins (REPUBLICANOS-PR) è stata accettata a favore Convenzione.

Il trattato firmato dal ministro Marcos Pontes prevede che i due Paesi conducano ricerche scientifiche e tecnologiche congiunte, sviluppino programmi e progetti, forniscano e scambino attrezzature per la ricerca. Inoltre, Brasile e Israele dovrebbero incoraggiare la partecipazione dei rappresentanti dei loro paesi a tavole rotonde, seminari, simposi, workshop e conferenze sui temi della cooperazione.

Secondo Aroldo Martins, Brasile e Israele condividono una lunga storia di cooperazione nei campi scientifico e tecnologico, nel settore agricolo e nei campi della difesa e degli affari militari. Dagli anni ’60, Israele ha contribuito allo sviluppo dell’agricoltura semi-arida, applicando tecniche di irrigazione e diffondendole nelle regioni del nord-est del Brasile.

Attualmente, il Brasile è al 71° posto nel Global Competitiveness Ranking del Global Competitiveness Report, mentre Israele è al 20° posto e al primo posto nel MENA Competitiveness Ranking e al 10° posto nel Global Innovation Index. .

Inoltre, secondo i dati del Ministero degli Affari Esteri, Israele è anche il Paese che investe la quota maggiore del proprio PIL in ricerca e sviluppo (4,3%). Il Paese è anche il primo al mondo per numero di startup pro capite. Hanno attirato collettivamente investimenti per $ 6,47 miliardi nel solo 2018.

I consigli di Arko

READ  Felipe guadagna spazio a sinistra e vede positivamente l'improvvisazione in plancia: 'Vincere correndo' | ponte nero