Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Gli archeologi rompono un uovo che era intatto 1.000 anni fa

Gli archeologi rompono un uovo che era intatto 1.000 anni fa

Un gruppo di archeologi di Israele Hanno fatto una bellissima scoperta nella regione di Yavneh, una cittadina di poco più di 30.000 abitanti nella regione centrale del Paese. È un uovo Gallina risalente ad almeno 1.000 anni che, sorprendentemente, era ancora intatto, tuttavia, dopo aver raccolto il manufatto, si trovava in una fossa nell’antichità Area industriale Dalla città, i ricercatori hanno finito per rompere accidentalmente l’uovo.

La scoperta è stata fatta durante gli scavi condotti dall’Israel Antiquities Authority (IAA), che era alla ricerca di manufatti anteriori all’istituzione di fabbriche che avevano catturato quella zona della città in altre occasioni. Quando hanno trovato l’uovo, i ricercatori sono stati in grado di rimuoverlo dal buco che ancora esiste condizione perfetta.

celebrità pubblicitaria

L’archeologo Alla Nagorsky tiene in mano l’uovo trovato a Yavne. Fonte: Gilad Stern / Israel Antiquities Authority

“Siamo rimasti sorpresi di trovarlo”, ha detto al quotidiano israeliano il capo degli scavi Ala Nagorsky. Ha’aretz. “Ogni tanto troviamo frammenti di guscio d’uovo, ma un uovo intero è insolito”, ha aggiunto l’archeologo. Oltre alla mancanza di un chiavistello, anche l’uovo non si guastava né marciva, perché cadeva o veniva messo nel water e arrotolato. spazzatura, distruggere, distruggere, creando condizioni anaerobiche per la sua conservazione.

Al verde, ma c’è un modo

Tuttavia, mentre i ricercatori stavano lavorando sull’uovo in laboratorio, ha finito per rompersi sul fondo e incrinarsi, con grande dispiacere degli scienziati. “Il lato positivo è che del tuorlo d’uovo è rimasto nel guscio e verrà utilizzato per l’analisi in futuro DNAE probabilmente ha dovuto essere scomposto ad un certo punto per studiarne l’interno”, afferma l’archeologo della IAA Lee Perry Gal.

Oltre all’uovo, negli stessi scavi sono state rinvenute tre bambole ossee, tipiche del 21° secolo, e una lucerna ad olio. A causa dello stile distintivo di questa lampada, gli archeologi hanno concluso che aveva circa 1.000 anni, il che li ha portati a ipotizzare che l’uovo fosse dello stesso periodo.

READ  Galaxy A32, A32 5G, A52, A52 5G o A72: qual è il miglior broker Samsung? | Confronto

Leggi di più:

Lo specialista di pollame Perry Gall ha affermato che frammenti di guscio d’uovo erano noti da tempi precedenti. “Ma a causa della fragilità del guscio d’uovo, quasi nessun uovo intero di gallina è stato conservato”, ha aggiunto il professore. Uova più grandi e più forti, come le uova struzzoSi trovano così spesso, alcuni addirittura sono stati scoperti decorati, il che risale ad una pratica di almeno 60.000 anni fa.

Hai visto i nostri nuovi video su Youtube? Iscriviti al nostro canale!