Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Il titolo europeo chiude la stagione spettacolare del brasiliano Jorkinho – 11/07/2021

Nato a Imbibupa, Santa Catarina, il centrocampista Jorginho non ha mai lavorato professionalmente in Brasile. Nel 2007, all’età di 15 anni, si trasferisce in Italia per giocare nelle giovanili del Verona. Nel paese europeo è rimasto fino al 2018 fino a quando ha lasciato il Napoli per difendere il Chelsea in Inghilterra, ma era già cittadino italiano e giocatore di Assura.

Jorgenho, campione dell’ultima Champions League e uno dei migliori piazzamenti del Chelsea, ha raggiunto il record di campione europeo con la nazionale italiana, culminato in una stagione fantastica. Questa domenica (11), il centrocampista difensivo, nonostante abbia perso la carica, ha portato la squadra italiana alla vittoria 3 x 2 sull’Inghilterra, nei tempi regolamentari (1 x 1) e dopo i tempi supplementari.

Dirigendo con marcature forti e ottima competenza, Jorgenho è specializzato in palle morte, è il miglior rigorista. A 29 anni, il Brasile è uno dei punti salienti della squadra italiana agli Europei e uno dei più regolari nella campagna imbattuta.

Con le sue eccezionali prestazioni per il Chelsea e la nazionale italiana, Jorgenho sarà nominato uno dei Giocatori dell’anno della FIFA nel 2021. Altri giocatori preferiti come i francesi Mbappé e Kanté, il belga de Bruyne, il polacco Lewandowski o il polacco Argentina Messi, non hanno avuto una stagione con così tanti titoli importanti.

In Nazionale italiana dal 2016, Jorginho ha giocato 35 partite, segnando 5 gol per Assura e solo 3 sconfitte, ultima nel 2018. Senza molto clamore, ma con molta tecnica, prestazioni e lavoro, Jorginho è diventato una star e si è fatto un nome nel calcio mondiale.