Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

La piattaforma di lingua inglese online è focalizzata su persone esperte che vogliono praticare la lingua

BGringo fornisce testo e audio su quattro livelli con opzioni di pacchetti individuali e aziendali

La Dott.ssa Anna Luisa Muller de Arruda ha sempre apprezzato l’apprendimento di nuove lingue come hobby. Le sue preferenze sono sempre state francesi e italiane. Per lei, l’inglese era solo uno strumento tecnico di lettura e conversazione nella sua professione. Ora 70enne, in pensione e nel bel mezzo della pandemia, ha deciso che era tempo di approfondire le sue conoscenze e usare il suo tempo libero per diventare fluente in inglese.

Dopo aver scoperto la piattaforma BGringo, la sfida è diventata più facile. “Lo uso sui cellulari, ovunque. Anche io, che penso che io sia un ‘giurassico’ in tecnologia, lo trovo facile. Qualche giorno fa, stavo aspettando che mio marito uscisse dall’operazione e studiavo in ospedale sala d’attesa”, dice Ana Luisa.

BGringo è una piattaforma di studio della lingua inglese che può essere utilizzata su computer, tablet o smartphone. Creato dal professore britannico Terry Mattfield, dall’analista di sistemi Fernando de Oliveira Moraes e dall’investitore Renato Bracarins, l’idea è che gli utenti studino al proprio ritmo e livello soggettivo.

“Studio inglese da tempo. Mi mancavano testi in categorie specifiche per ogni livello, con argomenti interessanti e recenti, mi ha fatto praticare la lingua e approfondire anche tematiche legate al lavoro, alla cultura o ad altri argomenti. Ho condiviso il idea, tutti l’hanno adorata e hanno visto la sua applicabilità, e così ci siamo uniti per creare BGringo”, commenta Fernando.

Terry spiega che lo scopo di BGringo è quello di essere diverso da quanto già presente sul mercato. L’idea era quella di colmare il divario di persone che hanno già una certa familiarità con la lingua inglese e sono in grado di leggere il testo e comprenderne il significato generale. “Gli studenti di questo livello sono in grado di apprendere in un primo momento in modo passivo: leggere, ascoltare e acquisire maggiore familiarità con il linguaggio. È la forma di acquisizione del linguaggio. Se uno studente legge e comprende il significato, il suo cervello può imparare di più”, il maestro insegna.

In BGringo, ci sono quattro livelli di testo e audio che facilitano il progresso degli studenti – trova anche “pezzi”, frasi utili e “parole chiave” (parole chiave). Il servizio consente inoltre allo studente di scegliere la materia di interesse tra otto categorie (Business, Viaggi, Cultura, Tecnologia, Moda, Salute e Benessere, Gastronomia e Design). Ci sono attualmente più di 200 script disponibili sulla piattaforma, accessibili tramite abbonamenti mensili, trimestrali o semestrali. È previsto un periodo di prova di guida gratuito di una settimana.

“Non siamo un corso di inglese. BGringo è uno strumento di apprendimento che può essere utilizzato direttamente dallo studente, ma anche dal docente”, sottolinea Terry. Dopo aver anticipato la domanda di appalto del servizio da parte delle aziende, i partner mettono il modulo mercato aziendale on air. Un’ottima opzione per le aziende che hanno bisogno di professionisti bilingue”, spiega.

Maggiori informazioni su www.bgringo.com.

READ  Aeroplani fabbricati da case automobilistiche