Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

L’Oswaldo Cruz Hospital apre una nuova farmacia e migliora lo spazio per futuri posti letto

L’ospedale per le malattie infettive e il contesto clinico Oswaldo Cruz (HIRC), che fa parte dell’Hospital Workers Complex (CHT), ha aperto giovedì una nuova farmacia (15). L’area è stata rinnovata per un periodo di sei mesi e il suo investimento privato è di circa R $ 60.000. Così, in futuro, uno dei reparti dell’unità che ospita il servizio potrà essere utilizzato per ampliare i letti per assistere i malati di Coronavirus.

All’inaugurazione ha partecipato il Sottosegretario alla Salute, Beto Prieto. “La proposta del governatore Ratino Jr. è di espandere il servizio e di regionalizzare la salute in tutto lo stato. Vogliamo lavoro e lavoro. Questo è ciò che abbiamo visto all’Oswaldo Cruz Hospital, che lavora per migliorare i servizi e fornirli in modo efficace”.

La farmacia è integrata all’ospedale e eroga medicinali per uso interno ed esterno. “Il servizio è stato fornito al pubblico all’interno dell’unità. Per questo motivo, abbiamo scelto di concentrare la farmacia in un’altra struttura, che fornisce maggiore sicurezza per i professionisti così come per i pazienti “, ha affermato il direttore del complesso dei lavoratori ospedalieri, Jesse Labrice de Souza Jr.

Il governatore ha aperto sei esclusivi posti letto in terapia intensiva per Covid-19 al Lapa Hospital

Covid-19Secondo il direttore, lo spazio ospedaliero precedentemente utilizzato dalla farmacia potrebbe essere utilizzato per ampliare i nuovi esclusivi posti letto Covid-19.

“Il nostro obiettivo è rendere l’ospedale più moderno e migliorato. Liberando questo spazio interno, possiamo in futuro attivare nuovi letti per le cure Covid e integrare la rete di ospedali privati ​​che già esistono nel Paese”, ha detto.

L’ospedale ha aperto un reparto esclusivo per pazienti sospettati o confermati con Covid-19 nel giugno 2020. L’unità dispone attualmente di 22 posti letto.

READ  "Nella battaglia contro il Covid, le forze armate canadesi devono seguire la bandiera", afferma Esper Kallas.

Nel maggio dello scorso anno, l’ospedale ha anche iniziato a testare il coronavirus con RT-PCR. Questo servizio è destinato esclusivamente ai lavoratori in materia di salute e sicurezza. Da allora, l’unità ha condotto più di 16.000 test a partire da mercoledì (14).

Standardizzazione– “Con questo nuovo spazio, siamo stati in grado di unificare la farmacia ospedaliera che serve pazienti ricoverati su richiesta Covid, HIV e Tubercolosi insieme all’ambulatorio, quindi abbiamo standardizzato le scorte e consentito al farmacista di essere attivo in entrambi i sistemi internamente e internamente. Fuori “, ha spiegato Jacqueline de Lima Germaneau, uno dei farmacisti incaricati di frequentare l’HIRC.

Secondo lei, il lavoro ha fornito più facilità e opportunità per una migliore gestione dei farmaci e cura del paziente. “I pazienti non hanno più bisogno di entrare in ospedale per ritirare i farmaci che erano una vecchia routine in ospedale, e ora possono uscire, lasciare l’appuntamento e andare in farmacia a ricevere il medicinale”, ha aggiunto.

PartecipantiLa farmacia ha sei professionisti, due dei quali sono farmacisti. Gli orari di servizio per i pazienti ambulatoriali sono dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 12:30 e dalle 13:30 alle 16:00. D’altra parte, le cure ospedaliere ospedaliere si svolgono tutti i giorni della settimana dalle 7:00 alle 19:00. L’ospedale si trova in Rua Ubaldino do Amaral, 545, nel quartiere Alto da XV, a Curitiba.

GiocareA proposito, la segretaria ha visitato l’attività di ambulanza situata accanto alla nuova farmacia. “Questi investimenti nelle infrastrutture ospedaliere sono permanenti e serviranno meglio il popolo del Paraná”, ha detto Beto Prieto.