Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Euro 2020: Italia – Galles 1-0 (data)

Dopo le vittorie su Turchia e Svizzera, l’Italia ha battuto il Galles e ha segnato l’intero primo girone dell’Europeo 2020: 9 punti, 7 gol segnati e niente subiti.

un squadra blu Trasuda salute e fiducia alimentate da 11 vittorie consecutive, come tante altre lenzuola pulite E la vittoria di questa domenica è stata sorprendente solo per i numeri occasionali.

Scheda film e gioco

La squadra di Roberto Mancini è stata molto migliore della controparte gallese, priva di idee e ambizione, ancora una volta a buon livello, anche in una partita in cui si è presentata con otto cambi rispetto alla partita precedente.

Quando Pesina ha aperto le marcature, al 39′, con una sterzata di destro su punizione di Verratti (ottima partita per il centrocampista italiano), l’Italia aveva già trasformato più volte un gol in entrata.

L’Italia non è grande (qualcuno è stato davvero bravo a questo Europeo?), ma è una squadra di convinzioni, capacità di lavorare, buona organizzazione e dosi ragionevoli di talento. Questo gli ha permesso di giocare il miglior calcio visto dall’11 giugno.

Wells, abbiamo scritto, mancava di ambizione. È arrivato per la prima volta in area italiana dopo 20 minuti e ha creato il pericolo due volte in 90 minuti, sia su calci piazzati che magari sfruttando l’orgoglio di qualcun altro, quindi la partita è stata facile. Anche la squadra del Regno Unito ha buone unità offensive, ma hanno avuto un problema: non sono riusciti a trovare un modo per nutrire Bill, Ramsey e Daniel James.

L’espulsione di Ampadu al 55′ (in rosso subito dopo essere salito su Bernardeschi) serve solo da attenuante per una strategia già conservatrice.

READ  La serie "Colnia" tratta dell'olocausto degli "indesiderabili" in Barbacena - Cultura

Se fino ad allora Italia e Galles erano stati il ​​duello di forze squilibrate, da allora è compito degli ospiti evitare, all’Olympique Roma, una pesante sconfitta che potrebbe rendere impossibile la qualificazione agli ottavi. La fine del Campionato Europeo.

Il palo ha dato una mano e Danny Ward, il portiere gallese, ha recitato in mezzo a loro e si è rivelata una delle grandi figure del pomeriggio, che alla fine si è rivelato positivo per entrambe le parti: per l’Italia, che , anche in modalità risparmio, allunga una serie impressionante e il Galles, che va anche agli ottavi.