Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Guedes rifiuta la segretaria e dice che non ci sarà nessun cambiamento in Simples e MEI

Il ministro dell’Economia Paolo Guedes
Foto: Reuters/Usley Marcelino

Dopo diverse tornate di colloqui con imprenditori e associazioni del settore produttivo, il ministro dell’Economia, Paulo Guedes, ha nuovamente revocato il mandato del segretario speciale dell’Agenzia delle Entrate, Jose Tostis Neto, in una conferenza stampa tenuta dal fisco.

Contrariamente a quanto già annunciato da TostesGuedes ha detto questo mercoledì 21, che il governo non presenterà alcuna proposta di riforma fiscale che cambierebbe i regolamenti Simples Nacional o Individual Small Business (MEI).

In una videoconferenza per discutere l’esito della riscossione delle tasse federali a giugno, Guedes ha ribadito che la proposta originaria di riforma dell’imposta sul reddito era stata mal calibrata dalle entrate e ha notato che il team economico stava incontrando rappresentanti di vari settori produttivi.

Il ministro ha promesso che “la parte principale della riforma fiscale la faremo. Grandi studi legali e grandi audit dovranno pagare le tasse. Ma nessuno si scontrerà con Simples e MEI”.

Proprio 15 giorni fa, il Segretario Privato delle Entrate ha avvertito che dopo la riforma dell’Irpef, ci sarebbe stata la necessità di rivedere le regole Simples e MEI. All’epoca, Tosts stimò che il prossimo passo nella riforma fiscale sarebbe stato quello di attaccare quelle che chiamò “distorsioni” nei due sistemi fiscali semplificati che esistono oggi in Brasile.

Per il segretario, Simples e MEI sono nate per riservare un trattamento privilegiato alle piccole e micro imprese, ma nel tempo c’è stata un’espansione “ingiustificata” con l’argomento che il normale sistema di pagamento aziendale fosse macchinoso e complesso.

MEI nasce per favorire la formalizzazione delle piccole imprese e dei lavoratori autonomi. Per aderire al programma, devi avere un’azienda che guadagna fino a R$ 81.000 all’anno e ha un massimo di un dipendente. Simples consente alle aziende con vendite annuali fino a 4,8 milioni di R$ di aderire.

READ  In Italia la Sardegna mette in sicurezza i confini e si isola per contenere l'epidemia