Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

La pressione aumenta quando finisce il coprifuoco in Italia – Epoca Negucius

(Foto: Getty Images)

Il miglioramento dei numeri della nuova pandemia di coronavirus in Italia ha aumentato le pressioni sul premier Mario Draghi per revocare il coprifuoco notturno in vigore nel Paese da quasi sei mesi.

Dal 5 novembre, sempre sotto l’amministrazione di Giuseppe Conte, il governo italiano proibisce alle persone di uscire di casa tra le 22:00 e le 5:00, indipendentemente dalla regione di residenza, salvo motivi di lavoro, salute o urgenza.

La rimozione del coprifuoco è una bandiera dell’opposizione a Draghi, che oggi è praticamente confinato nel partito di estrema destra Fratellanza d’Italia (FdI), ma sta guadagnando consensi anche all’interno della coalizione di governo.

Il senatore ed ex ministro dell’Interno Matteo Salvini, leader della Lega di estrema destra, ha rifiutato di votare il decreto che consente la riapertura di ristoranti, musei e cinema nella maggior parte del Paese perché il testo non specifica una scadenza per questo. La fine del coprifuoco.

Ma l’appello a porre fine alla restrizione va ben oltre l’estrema destra. L’ex primo ministro e senatore ha detto: “È chiaro che il coprifuoco dovrebbe essere rivisto. Tutti lo sanno, e in segreto, lo dicono tutti. Quindi non ha senso. Il coprifuoco dovrebbe essere cancellato nei prossimi giorni, o ridotto. . ” Matteo Renzi, leader del partito Centro Italia FIFA (IV) e fondatore di Conte’s Fall.

“Dare in dono a Salvini questa lotta è, secondo me, un errore politico. Pensano che provocandolo per il coprifuoco, Salvini reagirà impulsivamente e lascerà la maggioranza, ma non ci pensa”, ha aggiunto, aggiungendo che nei giorni scorsi il leader del Partito Democratico (PD) di centrosinistra (PD) ha esortato), e l’ex premier Enrico Letta, Salvini a decidere se si tratta di un governo o di un’opposizione.

READ  Il tribunale italiano ordina l'arresto di un uomo d'affari in relazione allo scandalo vaticano - 04/12/2021

Martedì la Camera dei Rappresentanti ha respinto la richiesta della FdI di annullare il coprifuoco, con l’astensione dell’associazione dal voto. D’altra parte, la base alleata ha accettato di approvare una mozione che chiede al governo Draghi di rivedere le restrizioni sul commercio notturno a maggio.

Il premier, che ha rilasciato rare interviste, non ha ancora espresso la sua posizione sul coprifuoco. L’Italia ha quasi 4 milioni di casi e 120.000 morti nell’epidemia, ma il numero medio di contagi in sette giorni è in calo da più di un mese, mentre il tasso di mortalità si accumula in due settimane di contrazione.

Inoltre, il numero medio settimanale di nuovi ricoveri in terapia intensiva è diminuito del 44% in un mese e il numero di pazienti nei letti di terapia intensiva oggi (2748) è diminuito del 24% dal 27 marzo.