Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

La società Abril rinegozia con il governo un debito di 830 milioni di riyal brasiliani e lo presenta in garanzia – 14/06/2021 – Mercato

Abril Comunicações, un gruppo media in funzione Recupero giudiziale, ha firmato un accordo di rinegoziazione del debito con il governo federale che include impegni per 830 milioni di R$.

Per firmare l’accordo, l’azienda ha offerto marchi garantiti per le sue riviste, tra cui Veja, Quatro Rodas, Capricho e Você S/A.

Il trattamento fiscale darà all’azienda fino al 70% dell’importo totale dovuto, percentuale massima consentita dalla legge. La riduzione si applica a multe, interessi e commissioni e non si applica al capitale (l’importo dell’obbligazione originaria). Il governo e la società non hanno comunicato l’importo finale da pagare.

L’accordo è stato firmato tra aprile e il PGFN (Procuratore generale del Tesoro nazionale) il 18 maggio. Il Foglia Ottieni il termine completo.

Il programma di rinegoziazione si rivolge alle aziende in provata difficoltà finanziaria صعوبةصعوبة. Con misure di questo tipo, il governo cerca di raccogliere fondi considerati difficili da recuperare.

Secondo il documento, l’accordo con Abril è finalizzato alla definizione degli obblighi fiscali, alla risoluzione delle controversie in sede giudiziaria e al superamento della “situazione di transito di crisi economica e finanziaria” della società.

L’importo da pagare dopo lo sconto verrà pagato a rate. I debiti non previdenziali sono per un periodo di dieci anni. Previdenza sociale, per cinque anni.

Per dare lo stesso alla compagnia, i premi partono da valori più bassi, partendo dallo 0,24% del debito totale mensile e aumentando gradualmente.

Con la firma, Abril si impegna ad abbandonare le procedure amministrative e legali che coinvolgono الإجراءات Richieste di crediti.

Secondo PGFN, i negoziati sono durati due mesi. Le passività trattate, pari a R$ 830 milioni, rappresentavano il 95% degli obblighi della società nei confronti del sindacato e nell’accordo erano inclusi solo i debiti che erano in una fase avanzata di elaborazione in tribunale.

READ  L'IRS sta mettendo all'asta iPhone, lingotti d'oro e persino cachaça a Fortaleza - Business

April ha riferito che l’esito dei negoziati con il governo è positivo perché Riduce il contenzioso Con il fisco, oltre a ridurre parzialmente il debito e concedere termini di pagamento compatibili con il piano di risanamento della società. Secondo la società, l’inclusione di garanzie non danneggerà l’uso dei marchi da parte di Abril nelle sue pubblicazioni.

“Poiché Abril non ha intenzione di vendere i propri titoli editoriali a terzi, mantenere i marchi in deposito a garanzia è stata una soluzione intelligente, poiché dà tranquillità all’ufficio legale avendo messo in sicurezza i più importanti beni storici ad aprile, pur non essendo operativo su svolgere le attività editoriali del gruppo”, informa la società.

La legge sulle transazioni fiscali, approvata nell’aprile dello scorso anno, mira a risolvere i debiti delle imprese che stanno attraversando una grave crisi finanziaria. A differenza dei programmi Refis, che concedono benefici in forma scritta a qualsiasi azienda o soggetto che intenda rinegoziare i propri obblighi, l’operazione è rivolta solo ai contribuenti che dimostrano difficoltà nell’adempiere ai propri obblighi.

La norma specifica che spetta a PGFN subordinare l’accordo alla prestazione di garanzie. Se la società non effettua i pagamenti previsti entro il termine, può perdere tali beni.

in accordo, Aprile offerto in garanzia 16 marchi controllati dal gruppo. Tra le pubblicazioni elencate ci sono Mundo Estranho, Placar, Viagem e Turismo, Cláudia, Boa Forma e Guia do Estudante, tra le altre.

La garanzia deve rimanere sotto il controllo della società fino alla scadenza del pagamento del premio.

Veja si è già posizionata a garanzia dei finanziamenti che hanno reso possibile la riorganizzazione giudiziaria del gruppo. Nel termine firmato con il governo, la società si è impegnata a includere il giornale come garanzia una volta rimborsato questo prestito precedente.

READ  Vaccinazioni a Fortaleza: elenco previsto per lunedì 17 maggio | Corona virus a Fortaleza, Ciara e nel mondo

Le garanzie del Contratto possono essere sostituite dalla Società in qualsiasi momento da un deposito, garanzia o assicurazione a copertura di un importo pari a quello negoziato.

“L’operazione unica ci ha consentito di porre fine a molti contenziosi legali e amministrativi che duravano da diversi anni e portavano a incertezze nella conduzione degli affari, e rappresentava l’ultimo passo verso la definizione degli obblighi del gruppo”. Il presidente del Grupo Abril, Fábio Carvalho, in una dichiarazione distribuita da PGFN.

Nel 2018, aprile presentato Richiesta di recupero giudiziario Ha dichiarato che il suo debito totale ammontava a 1,6 miliardi di riyal brasiliani.

Nello stesso anno la famiglia Civita, che controllava il gruppo, chiude la vendita dell’azienda a Imprenditore Fabio Carvalho Con un valore simbolico di 100.000 riyal brasiliani. Il manager ha una storia di rapporti con aziende in difficoltà e di lavoro per la ripresa dell’attività.

Nell’ambito del piano di risanamento, il gruppo La rivista degli esami è esaurita Alla fine del 2019. La pubblicazione è stata acquistata per 72 milioni di R$ da BTG Pactual.

Nel maggio di quest’anno, gli edifici che compongono la sede aziendale di Abril a Marginal Tietê, a San Paolo, È stato venduto Per 118,8 milioni di riyal brasiliani all’asta.