Giornale Siracusa

Ultime notizie, immagini, video e rapporti speciali dell'Italia da The Economic Times. Blog Italia, commenti e notizie d'archivio

Le azioni globali sono diminuite drasticamente a causa delle preoccupazioni per la crescita globale di Covid e la sua accelerazione in Asia

(immagini Getty)

Gli indici dei futures statunitensi sono scesi in modo significativo, di circa l’1% questo giovedì (8), a causa delle crescenti preoccupazioni sul ritmo di crescita dell’attività economica globale. Il calo si è intensificato dopo che Kyodo News ha indicato che il governo giapponese dichiarerà nuovamente lo stato di emergenza a Tokyo, che dovrebbe durare fino al 22 agosto per contenere una nuova ondata di infezioni da coronavirus.

La seduta di ieri è stata positiva per gli indici statunitensi: l’S&P è salito dello 0,3%, raggiungendo un nuovo massimo storico a 4.358,13 punti. L’indice Dow Jones è salito di 104,42 punti a 3,4681,79 punti. Il Nasdaq ha chiuso in positivo, vicino a un nuovo record.

La tecnologia e le azioni di Internet hanno nuovamente battuto la media di mercato mercoledì. Gli investitori hanno acquistato azioni di società che privilegiano la crescita, piuttosto che nomi del settore al dettaglio ed energetico che hanno avuto successo nel primo semestre.

READ  Bonus Senza ISEE, Nuove Procedure Decreto Sostegni Bis